You are currently viewing Exonder for CHEMICAL PROCESS – n.6 Novembre 2021

Exonder for CHEMICAL PROCESS – n.6 Novembre 2021

  • Categoria dell'articolo:INDUSTRIALE

OTTIMIZZARE IL FILTRAGGIO? AFFIDATI AD HIFLUX

Il cliente utilizzava filtri a calza per filtrare un prodotto viscoso con tendenza ad estrudere e questo comportava l’utilizzo di 8/10 calze per batch.
Abbiamo offerto, testato e successivamente fornito un filtro autopulente rotativo Hiflux che, grazie al suo elemento filtrante forato “laser”, ha garantito una ottima filtrazione riducendo le perdite di tempo dovute al cambio delle cartucce e quindi, i costi di utilizzo. In ultimo, questa nuova tecnologia si è dimostrata efficace anche per filtrare presso questa azienda,  prodotti difficilmente trattabili mediante l’uso delle note tecnologie.

SOLUZIONI PERSONALIZZATE PER APPLICAZIONI ESTREME

Un’importante Azienda aveva la necessità di pompare pet a 300°C h24 -7/7. Il prodotto è particolarmente problematico ed ha un’elevata tendenza a solidificare e con le tecnologie in loro possesso non risultava gestibile.

Exonder ha fornito una pompa a lobi del nostro Partner Zeilfelder completamente incamiciata anche sulle flange di connessione.
La pompa a lobi “havy duty” ha permesso un risultato ottimale al cliente che ha scommesso su Exonder per un’applicazione così delicata e installata in un ambiente remoto del globo.

SVUOTA FUSTI: ECCELENZA E SOLUZIONI PERSONALIZZATE PER LA TUA APPLICAZIONE

Kecol

Una grossa Azienda del centro Italia aveva necessità di svuotare velocemente fusti da 200lt di pasta abrasiva con viscosità di circa 200.000Cps.
Il sistema svuota fusto che utilizzava, impiegava circa 15 minuti e lasciava all’interno del fusto un importante residuo di prodotto che risultava molto difficile da recuperare.
Exonder ha proposto un sistema svuota fusti Maxi Prime, equipaggiato con pompa a pistoni e piatto premente realizzato ad hoc.
Il sistema Svuota fusto proposto ha permesso di dimezzare tempi di svuotamento e ha ridotto notevolmente lo spreco, garantendo un trasferimento di circa il 97% del prodotto.

UNA NUOVA FRONTIERA PER EXONDER: SKID DI CAMPIONAMENTO CUSTOMIZZATI

Il cliente necessitava di campionare un prodotto da reattore, senza disponibilità di bocchelli sul fondo e con la saltuaria presenza di vuoto nell’impianto.

Exonder ha approntato uno Skid di campionamento composto da pompe a diaframma, valvole di intercetto e punto di prelievo, con un innovativo campionatore.
Il tutto installato su un pannello di supporto.

Questo dispositivo “chiavi in mano”consente un ricircolo del liquido per un campionamento facile, sicuro e rappresentativo.