You are currently viewing Exonder for INDUSTRIAL PROCESS – n.1 Giugno 2020

Exonder for INDUSTRIAL PROCESS – n.1 Giugno 2020

  • Categoria dell'articolo:INDUSTRIALE

«I SOLIDI SOSPETTI»

Nella movimentazione di fluidi viscosi in abbinamento a medie-elevate portate, la soluzione della pompa a doppia vite BORNEMANN garantisce una macchina performante ed altamente affidabile.

Questa tecnologia permette ottimali livelli di suzione ed ammette particolato solido di elevate dimensioni!!

Ottima gestione alle diverse viscosità su eventuali cambi di Batch.

La caratteristica di poter garantire una diversa pressione differenziale mantenendo valori di portata costante, la rende uno strumento ideale nell’ambito delle apparecchiature di trasferimento con elevata duttilità applicativa.

EASY MAINTANANCE!!!

Exonder potenzia il suo dipartimento «Valvole di processo» puntando sui prodotti di primaria qualità GEFA.

Punto di forza delle nostre soluzioni è la semplicità manutentiva.

Nel dettaglio intendiamo proporre attivamente la gamma del nuovo partner tedesco puntando in maniera particolare su :
– Valvole a farfalla PFA Lined

– Valvole metalliche High Pressure rate: Doppio/Triplo Eccentrico

44 TANKS FINALMENTE PULITI!

Per un importante Deposito Costiero localizzato in Qatar, Exonder ha risolto le criticità di pulizia di n.44 tanks destinati allo stoccaggio di olii edibili.

SOLUZIONE: Sfere di lavaggio con tecnologia orbitale con design autopulente, corpo in 316L (Ra 0,5), ingranaggi in PEEK e guarnizioni in PTFE.

1) Pulizia tank diam. 20m e altezza 17m: Modello “Orbitor Hi-Cap” con n.2 ugelli. Consumo di 3.85 m3 di liquido pulente.

2) Pulizia tank diam. 5m e altezza 8m:
Modello “Orbitor 4 Nozzle” con n.4 ugelli
Consumo di 1.89 m3 di liquido pulente.
Meedia pulente impiegato: (acqua 80°C, soluzione di soda caustica al 3% a 75°C, pressione 8 Bar)

COLLAUDO PIPING FINO A 1034 BAR

Exonder è distributrice in esclusiva per l’Italia dei dispositivi GripTight della Olandese «EST-Group», azienda specializzate nella produzione di soluzioni ingegnerizzate per il collaudo e la manutenzione di dispositivi in pressione (tubature, vessel, scambiatori a fascio tubiero..)

Attraverso i GripTight è possibile effettuare collaudi fino 1034 bar di pressione, senza la necessità di saldare end-cap, riducendo quindi lo spreco di materiale, eliminando lo stress termico e riducendo di molto i tempi (dalle 2 alle 4 volte) necessari per la preparazione del test.

Il sistema è particolarmente apprezzato per i test da effettuarsi direttamente in campo!!!